CENTRO STUDI

FRANCESCO FELTRIN

“...allora nessuno ci aveva chiamato a fare qualcosa
ma molti hanno sentito il bisogno di testimoniare con la lotta
la loro fede nella libertà”

F. Feltrin - Rubano 25 aprile 2008



Centro Studi Feltrin
Via Concariola, 7
35139 - Padova
info@centrostudifeltrin.it
In questa sezione è possibile eseguire una ricerca dettagliata dei caduti presenti nel nostro archivio, inserendo uno o più criteri di ricerca nelle opportune colonne.
Tramite l'icona a forma di imbuto (presente in ogni colonna) è possibile specificare la tipologia di ricerca del testo inserito.
I risultati possono essere consultati scorrendo la pagina verso il basso.
Per limitare i risultati della ricerca, i dati sono divisi in pagine da 20 caduti per pagina (che potete trovare e scorrere in fondo alla pagina).
Cliccando sull'icona presente nella prima colonna di ogni riga (a sinistra del nome) si potrà accedere alla scheda di dettaglio del caduto.
 
Civile 
Nome (Crescente)
Nato A 
Nato Il 
Residente A 
Caduto A 
Caduto Il 
 
v
[Condizione]
[Condizione]
[Condizione]
[Condizione]
[Condizione]
[Condizione]
viewADELFONSI ITALO di AndreaNoventa Vicentina (VI)5 aprile 1921Noventa VicentinaNoventa Vicentina28 aprile 1945
Circostanze
Morto alle 9.30 nel tentativo di affrontare un reparto tedesco che cercava di liberare altri soldati tedeschi fatti prigionieri e rinchiusi nelle scuole.

Formazione
Brigata "Luigi Pierobon".

Fonti

Brigata "Pierobon", Elenco partigiani caduti, b. 22, fasc. 4;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Anagrafe Comune di Noventa Vicentina.

viewAGGIO GIROLAMO CANDIDO di RiccardoPiombino Dese (PD)15 novembre 1922Piombino DeseMelk an der Donau (sottocampo di Mauthausen - Austria)20 marzo 1945
Circostanze
Rastrellato e deportato; morto in campo di concentramento.

Formazione
Brigata "Cesare Battisti".

Fonti

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Comune di Piombino Dese, Elenco caduti;

Lapide ai Caduti in piazza a Piombino Dese.

viewAGGIO NAPOLEONE GIOVANNI di RiccardoPiombino Dese (PD)17 maggio 1926Piombino DeseMelk an der Danau (sottocampo di Mauthausen - Austria)19 febbraio 1945
Circostanze
Rastrellato e deportato; morto in campo di concentramento.

Formazione

Fonti

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Comune di Piombino Dese, Elenco caduti;

Lapide ai Caduti in piazza a Piombino Dese.

viewAGNOLETTO GUIDO di Antonio e Ditadi AugustaStra (VE)26 febbraio 1902StraVigonza (PD) - via Prati28 aprile 1945
Circostanze
Partigiano: mentre cercava di contrastare un reparto tedesco in ritirata che stava attraversando il ponte sulla statale Padova-Venezia, venne catturato e ucciso dai soldati germanici.

Formazione
Formazione "Capriccio"  (aggregata alla Brigata "Trentin").

Fonti

Formazione "Capriccio", Relazione sull'attività svolta, b. 9;

F. Chinellato, Eroi ritrovati - Caduti vigontini dal 1912 al 1947, Comune di Vigonza, Cierre Edizioni, Caselle di Sommacampagna - VR, 2007, p. 55.

viewAGOSTINI AMEDEO di GaetanoCampodoro (PD)1 ottobre 1906S. Anna Morosina di S. Giorgio in Bosco (PD)Castello di Godego (TV) - Eccidio29 aprile 1945
Circostanze
Mezzadro; catturato come ostaggio il mattino del 29 aprile a S. Anna Morosina , fu ucciso il pomeriggio a Castello di Godego.

Formazione

Fonti

Comune di S. Giorgio in Bosco, Vittime della barbarie nazista, b. 22, fasc. 2;

Comune di S. Giorgio in Bosco: stato famiglia, atto di morte, b. 30, fasc. 23;

Lapide a S. Anna Morosina;

Lapide eretta a Castello di Godego sul luogo dell'eccidio.

viewAGOSTINI ANTONIO   Campodarsego (PD)15/16 aprile 1945
Circostanze
Cinque militi della Brigata Nera in azione di perlustrazione, fra i quali Mario Borgato di 16 anni, lo uccidono sparandogli a breve distanza colpi d'arma da fuoco.

Formazione

Fonti
Sentenza della Corte d'Assise Straordinaria di Padova 26 ottobre 1945, b. 43, fasc. "Sentenze".
viewAGOSTINI DANILO ("Nicola Secondo") di Gaspare Pernumia (PD)11 settembre 1925Arezzo ( sfollato a Battaglia Terme - PD)Luvigliano - Vallerega (PD)16 novembre 1944
Circostanze
Arrestato nel marzo del '44 durante un rastrellamento operato dai fascisti a Battaglia Terme, era detenuto nelle carceri di Padova quando fu prelevato e condotto a Luvigliano dove fu prima fucilato a Vallerega e poi impiccato agli alberi del viale dei Vescovi il pomeriggio del 16 novembre 1944. La rappresaglia, organizzata dal cap. W. Lembcke, fu fatta in seguito all'uccisione di un soldato tedesco. Gli impiccati furono sette; i corpi rimasero esposti tre giorni.

Formazione
Riconosciuto con la Brigata Garibaldi, 2° Btg. "Audace".

Fonti

L. Geremia, Storia della Brigata Garibaldi Padova "Franco Sabatucci", Padova, Zanocco, 1946: ristampa riveduta e corretta a cura di Paola Zanocco, Sarmeola di Rubano, 1986, Elenco caduti;

Brigata Garibaldi, Elenco generale caduti partigiani, b. 22, fasc. 5;

Brigata Garibaldi, 2° Btg. "Audace", Elenco dei morti, b. 22, fasc. 5;

Comune di Battaglia Terme, Nota su episodi della Resistenza, b. 22, fasc. 5;

Euganeus (Dino Bonato), L'eccidio di Vallerega - 16 novembre 1944, Padova, Tip. Bolzonella, 1964;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Anagrafe Comune di Torreglia.

viewAGOSTINI DOVILIO di AttilioVilla del Conte (PD)15 marzo 1925Villa del Conte (Abbazia Pisani)Abbazia Pisani (Eccidio)29 aprile 1945
Circostanze
Ucciso per rappresaglia dai tedeschi insieme ai due fratelli Ivo e Vittorino nel cortile dello stabilimento FIAT ad Abbazia Pisani.

Formazione
Riconosciuto con la Brigata "Cesare Battisti".

Fonti

CLNRV-CLN PROV.LE PD, Registro richieste informativa Carabinieri, b. 22, fasc. 6;

Brigata Garibaldi, 1° Btg. "Stella" - 1a Compagnia - Comando presidio militare di Villa del Conte, Relazione sui fatti d'arme 26-30 aprile 1945, b. 22, fasc. 8;

F. Zanetti, Dai massacri del Grappa e della pedemontana s'innalza il grido di vittoria e di pace del secondo Risorgimento d'Italia, Vicenza, Off. Tip. Vic., 1946, p. 102;

G. Corletto, Masaccio e la resistenza tra il Brenta e il Piave, Vicenza, Neri Pozza, 1965, pp. 216, 338;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa (errato il giorno di nascita);

Anagrafe Comune di Villa del Conte.

viewAGOSTINI IVO di AttilioVilla del Conte (PD)20 dicembre 1927Villa del Conte (Abbazia Pisani)Abbazia Pisani (Eccidio)29 aprile 1945
Circostanze
Ucciso per rappresaglia dai tedeschi insieme ai due fratelli Dovilio e Vittorino nel cortile dello stabilimento FIAT ad Abbazia Pisani.

Formazione
Riconosciuto con la Brigata "Cesare Battisti".

Fonti

Brigata Garibaldi, 1° Btg. "Stella" - 1a Compagnia - Comando presidio militare di Villa del Conte, Relazione sui fatti d'arme 26-30 aprile 1945, b. 22, fasc. 8;

F. Zanetti, Dai massacri del Grappa e della pedemontana s'innalza il grido di vittoria e di pace del secondo Risorgimento d'Italia, Vicenza, Off. Tip. Vic., 1946, p. 102;

G. Corletto, Masaccio e la resistenza tra il Brenta e il Piave, Vicenza, Neri Pozza, 1965, pp. 216, 334;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa (errati giorno e mese di nascita);

Anagrafe Comune di Villa del Conte.

viewAGOSTINI LINO di AgostinoS. Martino di Lupari (PD)23 giugno 1924S. Martino di LupariVerona24 ottobre 1944
Circostanze
Partigiano caduto.

Formazione
Brigata "Cesare Battisti".

Fonti

G. Corletto, Masaccio e la resistenza tra il Brenta e il Piave, Vicenza, Neri Pozza, 1965, Elenco caduti Brigata "C. Battisti", p. 334;

Lapide nel cimitero di S. Martino di Lupari.

Secondo G. Fabris in AA.VV, Il sacrificio terminale (25-29 aprile 1945 - Nel 50° anniversario della Resistenza e della Guerra di Liberazione nei comuni di: S. Giustina in Colle, S. Giorgio in Bosco, Villa del Conte, S. Martino di Lupari e Castello di Godego, Abbazia Pisani (PD), Tipo-Litografia Bertato, 1995, p. 39, sarebbe stato ucciso nelle stragi del 29 aprile ma nessuna testimonianza o lapide lo ricorda. Dall'atto di morte del Comune di S. Martino di Lupari risulta caduto a Verona e, quindi, in contrasto con quanto riportato da Fabris;

Anagrafe Comune di S. Martino di Lupari.

viewAGOSTINI VITTORINO di AttilioVilla del Conte (PD)3 luglio 1926Villa del Conte (Abbazia Pisani)Abbazia Pisani29 aprile 1945
Circostanze
Ucciso per rappresaglia dai tedeschi insieme ai due fratelli Ivo e Dovilio nel cortile dello stabilimento FIAT ad Abbazia Pisani.

Formazione
Riconosciuto con la Brigata "Cesare Battisti".

Fonti

CLNRV-CLN PROV.LE PD, Registro richieste informativa Carabinieri, b. 22, fasc. 6;

Brigata Garibaldi, 1° Btg. "Stella" - 1a Compagnia - Comando presidio militare di Villa del Conte, Relazione sui fatti d'arme 26-30 aprile 1945, b. 22, fasc. 8;

F. Zanetti, Dai massacri del Grappa e della pedemontana s'innalza il grido di vittoria e di pace del secondo Risorgimento d'Italia, Vicenza, Off. Tip. Vic., 1946, p. 102;

G. Corletto, Masaccio e la resistenza tra il Brenta e il Piave, Vicenza, Neri Pozza, 1965, pp. 216, 338;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Anagrafe Comune di Villa del Conte.

viewAGUIARI MARIARITA di Egidio e di Trioni MariaMonselice (PD)21 ottobre 1943Sezze Romano (LT)Stanghella (PD)26 aprile 1945
Circostanze
Colpita da una granata dell'artiglieria inglese.

Formazione

Fonti

P. Gios, Guerra e Resistenza - Le Relazioni dei parroci della Provincia di Padova,  Selci-Lama (PG), Ed. Pliniana, 2007, p. 482;

Anagrafe Comune di Stanghella.

viewAIELLO COSIMOPalermo19 gennaio 1923PalermoZeminiana di Massanzago (PD)11 ottobre 1944
Circostanze
Caduto nello scontro a fuoco che oppose circa 15 garibaldini e G.L. ad un numero superiore di Brigate Nere.

Formazione
Brigata Garibaldi, 6° Btg. "Sparviero".

Fonti

L. Geremia, Storia della Brigata Garibaldi Padova "Franco Sabatucci", Padova, Zanocco, 1946: ristampa riveduta e corretta a cura di Paola Zanocco, Sarmeola di Rubano, 1986, Elenco caduti;

Brigata Garibaldi, Elenco generale caduti partigiani, b. 22, fasc. 5;

A. Molinari, La Divisione Garibaldina "F. Sabatucci" - Padova (1943-1945). Testimonianze raccolte da Aronne Molinari Comandante della Divisione, Padova, Forcato Editore, 1977, p. 137;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa.

viewALBERTI DARIO di Vittorio e di Boscolo PalmiraCastelbaldo (PD)3 maggio 1930CastelbaldoCastelbaldo (Via Pioppette)25 aprile 1945
Circostanze
Catturato come ostaggio perché si era rifiutato di prestare aiuto ai tedeschi in ritirata, dopo qualche chilometro venne barbaramente trucidato. Aveva 15 anni.

Formazione
Riconosciuto con la Brigata "Paride".

Fonti

Montagnana, Nel decennale della liberazione, 28 aprile 1945 - 28 aprile 1955, Padova, Tip. Messaggero, 1955, p. 3;

La Resistenza a Montagnana, dattiloscritto in possesso del dott. F. Feltrin, p. 9;

"Squilla dell'Adige", Luglio 1944 - Luglio 1945, Rovigo, Istituto Padano di Arti Grafiche, s.d., p. 19;

Certificato di morte, atto notorio, situazione di famiglia, dichiarazione ANPI, b. 22, fasc. 24;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Lapide-tomba nel cimitero di Castelbaldo;

Lapide monumento ai Caduti di Castelbaldo.

viewALBERTI GIUSEPPE di CarloPonso (PD)2 giugno 1893PonsoPonso27 aprile 1945
Circostanze
Catturato la notte tra il 26 e il 27 in possesso di armi e munizioni che trasportava per i partigiani della "Pierobon", fu fucilato il mattino del 27 aprile nel cimitero di Ponso, assieme al figlio Silvano e ad altri tre partigiani.

Formazione
Brigata "Luigi Pierobon".

Fonti

CLNRV-CLN PROV.LE PD, Registro richieste informativa Carabinieri, b. 22, fasc. 6;

Brigata "Pierobon", Elenco partigiani caduti per rappresaglia, b. 22, fasc. 4;

Comune di Ponso, CLN di Ponso, Comando 7a Compagnia Brigata "Pierobon", Attestazioni, b. 22, fasc. 4;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Anagrafe Comune di Ponso.

viewALBERTI SILVANO di GiuseppePonso (PD)30 gennaio 1925PonsoPonso27 aprile 1945
Circostanze
Catturato col padre la notte tra il 26 e il 27 in possesso di armi e munizioni che trasportava per i partigiani della "Pierobon", fu fucilato il mattino del 27 aprile nel cimitero di Ponso.

Formazione
Brigata "Luigi Pierobon".

Fonti

CLNRV-CLN PROV.LE PD, Registro richieste informativa Carabinieri, b. 22, fasc. 6;

Brigata "Pierobon", Elenco partigiani caduti per rappresaglia, b. 22, fasc. 4;

Comune di Ponso, CLN di Ponso, Comando 7a Compagnia Brigata "Pierobon", Attestazioni, b. 22, fasc. 4;

Ricerca onorcaduti - Banca dati Ministero della Difesa;

Anagrafe Comune di Ponso.

viewALFONSO MARIALozzo Atestino (PD)30 maggio 1906Lozzo AtestinoLozzo Atestino26 aprile 1945
Circostanze
Vittima di bombardamento aereo.

Formazione
Riconosciuta con la Brigata "Luigi Pierobon".

Fonti

Brigata "Pierobon", Elenco partigiani caduti per rappresaglia, b. 22, fasc. 4;

Comune di Lozzo Atestino, Resoconto assistenza prestata ai familiari dei Caduti, b. 22, fasc. 7;

Anagrafe Comune di Lozzo Atestino.

viewALIBARDI ANTONIO di Pietro e di Tolin CelesteCamin (PD)19 giugno 1872Peraga di Vigonza (PD)Perarolo di Vigonza (PD)23 aprile 1945
Circostanze
Perito durante un  bombardamento aereo alleato sul paese.

Formazione

Fonti
F. Chinellato, Eroi ritrovati - Caduti vigontini dal 1912 al 1947, Comune di Vigonza, Caselle di Sommacampagna - VR, Cierre Edizioni, 2007, p. 63.
viewALMENARI CARINO fu GaetanoTerrassa Padovana (PD)9 aprile 1926Terrassa PadovanaConselve (PD)23 luglio 1944
Circostanze
Mentre sostava in piazza, veniva individuato da due militi della locale Brigata Nera che gli intimavano di seguirli in caserma; l'Almenari, allora, fuggiva in bicicletta ma veniva raggiunto da un colpo di pistola mortale sparato da tale Capuzzo. Era ritenuto antifascista.

Formazione

Fonti

Riservato al Duce - Notiziari della Guardia Nazionale Repubblicana - Padova e provincia, a cura di Argentino Albori, Brescia, Promodis Italia Editrice, 1996, "Notiziario", 30 luglio 1944;

"Il Mattino del popolo", 6 agosto 1946 (Cronaca del processo contro i brigatisti neri di Conselve; il Capuzzo fu condannato per l'omicidio).

viewALTOBELLI GIOVANNIRagusa2 luglio 1922PadovaPadova28 aprile 1945
Circostanze
Ferroviere caduto nell'insurrezione.

Formazione

Fonti

L. Geremia, Storia della Brigata Garibaldi Padova "Franco Sabatucci", Padova, Zanocco, 1946: ristampa riveduta e corretta a cura di Paola Zanocco, Sarmeola di Rubano, 1986, Elenco caduti;

Brigata Garibaldi, Elenco generale caduti partigiani, b. 22, fasc. 5;

Lapide Municipio di Padova.

Pagina 1 di 68 (1358 risultati)Precedente1234567666768Successiva

Eventi:

Pagina:1234567Successiva
COMMEMORAZIONE ECCIDIO DELLA GROMPA 6 SETTEMBRE 1944 22/09/2018
COMMEMORAZIONE ECCIDIO 17 AGOSTO 1944 17/08/2018
Presentazione Libro (Torreglia) 28/04/2018